Storia

Grazie Cristoforo Colombo!

Polenta Valsugana esprime una storia e una tradizione che arrivano da lontano.

Le radici delle polenta affondano in America. Bisogna dire "Grazie" a Cristoforo Colombo. Nel 1492 scoprì il Nuovo Continente: lì, ad attenderlo, c'era il mais, un alimento sconosciuto in Europa, ma coltivato da Maya e Aztechi da oltre 3000 anni.

Dal XVI secolo il mais cominciò a diffondersi anche in Europa: il geografo Giambattista Ramusio, della Repubblica di Venezia ne documenta la coltivazione nel nordest in quel periodo.

La particolare resistenza della pianta di mais, coltivabile anche ad alta quota, ne ha favorito la diffusione nelle regioni montane, oltre che nelle pianure del nord Italia e nelle zone interne del centrosud.

Nel corso dei secoli non c'era tavola di contadini che non ospitasse un piatto di polenta. Il segreto? Un alimento facile da preparare: solo acqua e farina per ottenere un immediato senso di sazietà.


Il gusto della tradizione

Facile, bella, buona, sana.

Facile

Pochi minuti e subito in tavola

Una volta, la polenta richiedeva almeno un'ora di cottura. Oggi, con Polenta Valsugana bastano pochi minuti e senza fatica puoi gustare il piacere della classica polenta di una volta. Polenta Valsugana Rapida cuoce in soli 8 minuti: basta solo un litro e mezzo d'acqua e un po' di sale, e il gioco è fatto!

Buona

Sorprende in ogni ricetta

Come e quando vuoi! A pranzo, a cena, per uno spuntino o un happy hour: ogni occasione è buona per Polenta Valsugana. E Polenta Valsugana è buona in ogni occasione

Bella

Conquista al primo sguardo

Polenta Valsugana non si gusta solo con il palato. E' pronta a saziare anche la vista: le sfumature giallo vivo della farina di mais trasmettono solarità, voglia di vivere.

Sana

In Italia, la polenta è da sempre tra i piatti più diffusi, perchè buona, semplice nella preparazione, capace di saziare velocemente e adatta a tutti, dai più piccoli ai più anziani.

Naturalmente senza glutine

La salute senza rinunciare al gusto

Il mais, e quindi la polenta, sono alimenti naturalmente senza glutine.

Tutti i prodotti di Polenta Valsugana sono inseriti nel Prontuario degli Alimenti pubblicato dall'Associazione Italiana Celiachia.

La celiachia è un'intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica contenuta in molti cereali come avena, frumento, farro, orzo e segale.

La diffusione della celiachia è in ascesa (incremento annuo di circa il 10%) e in Italia ne soffre una persona ogni 100: i celiaci potenzialmente sarebbero quindi circa 600.000.(1)

Una dieta seguita con rigore e che esclude il glutine è, di fatto, l'unico modo capace di garantire alla persona celiaca un perfetto stato di salute.

È importante infatti preparare ricette indicate per i celiaci ed escludere dal proprio regime alimentare alcuni tra gli alimenti più diffusi, come pane, pasta, biscotti e pizza preparati con farine contenenti glutine.

Per questo, la dieta della persona celiaca impone conoscenza degli alimenti e la consapevolezza di dover prestare grande attenzione al mondo alimentare, soprattutto quello della ristorazione.

(1) Fonte: Associazione Italiana Celiachia

Valori nutrizionali medi 100 g di farina gialla